Legenda

Fattoria didattica
Visite agli animali
Affitto camere
Ristorante
 AGRITURISMO COLLE RIO STIRPI
Scipione Stirpi ,161
43039 Salsomaggiore Terme Parma (Emilia-Romagna)
 0524-376130
 sempre su appuntamento
 emoschini@colleriostirpi.it
 http://colle rio stirpi.it
 Lat: 44.825 - Lon : 9.95

Descrizione dell'azienda

​L'Azienda agricola con annesso Agriturismo e Fattoria Didattica è anche  Agricoltore Custode.      In azienda si produce frutta autoctona antica in alcune decine di varietà diverse recuperate nelle province di Parma e Piacenza.       Sono state anche recuperate una decina di varietà di ulivi sempre autoctoni antichi delle province dell'emilia occidentale e si produce olio extra vergine.       Il lavoro di salvaguardia della biodiversità agricola locale ha portato anche al recupero del vecchio CARCIOFO di Salsomaggiore, coltivato nella Valle del Torrente Stirone fino alla fine del 1800. Gli annali del comune riportano che nell'anno 1860 se ne produssero oltre 90.000 capolini. I carciofi sono da anni coltivati e in parte commercializzati.         Si è ripresa poi la coltivazione del farro di cui si produce anche, oltre al farro perlato la farina.  Per tutti i prodotti coltivati si da, come è ovvio la precedenza all'utilizzo nella cucina dell'agriturismo.           Si stanno infine recuperando anche alcuni  vitigni autoctoni  per la produzione di vini da tavola nelle tipologie locali. Sono invece in produzione da alcuni anni le piante di ulivo recuperate delle varietà piantumate nelle province dell'Emilia Occidentale attorno al 1250 e produciamo solo con queste olive olio extra vergine.   Tutte le coltivazioni sono prodotte in regime di Lotta Biologica e/o Lotta Integrata con la collaborazione del Consorzio di Difesa Fitosanitario di Parma.  

  • Fattoria didattica

  • Visite agli animali

  • Ristorante

  • Prodotti venduti
  • Farine
    farine di farro e di grano tenero - farro decorticato
  • Miele e prodotti dell' alveare
  • Frutta
    diverse varietà di frutta autoctona antica della Val Stirone: mele / pere / susine / fichi, direttamente recuperate.
  • Verdura
    carciofi della vecchia varietà di" Salsomaggiore", dove erano coltivati in abbondanza nel 1800
  • Vino
    nelle varietà locali e da vitigni autoctoni antichi
  • Altro
    Olio extra vergine di oliva da varietà autoctone antiche emiliane -- e cassette nido per pipiatrelli, cince, e codirosso.